interventi


interventi · 04. marzo 2019
Biopsia ossea TAC guidata di una lesione osteotica di T9. La biopsia ossea e’ un esame fondamentale per sapere la natura della alterazione strutturale ossea vertebrale ma purtroppo in alcuni casi può risultare negativa nonostante una corretta esecuzione.

interventi · 27. novembre 2018
Vi mostro la radiografia di un paziente affetto da grave osteoporosi con frattura da scoppio di L3 associata a due altre fratture (L1 ed L4). L'uso della strumentazione vertebrale in osteoporosi è molto rischiosa per un possibile rischio di mobilizzazione delle viti impiantate. Oggi ci sono a disposizione strumentari che possono essere cementati (viti cementate) che riducono chiaramente il rischio di mobilizzazione che comunque rimane sempre.

interventi · 25. giugno 2018
Caso di spondilolistesi L5 in nota oggi. Oltre allo scivolamento vertebrale si evidenzia un’ernia discale che comprato me la radice in uscita a sinistra.

interventi · 23. maggio 2018
Vi mostro il caso di un paziente che opero tra poco affetto da ernia del disco L5/S1 sinistra

interventi · 03. aprile 2018
Oggi ho operato questa ernia cervicale C6/C7 causa di un dolore brachialgico a sinistra con deficit di forza. Ho tolto l’ernia con ausilio del microscopio e poi ho fatto una fusione intersimarica con cage in tantalio. Tutto bene.

interventi · 13. marzo 2018
Questo e’ il caso che opero oggi. Si tratta di una grave frattura di T12 con cuneizzazione vertebrale e retropulsuone del muro posteriore con conseguente compressione midollare. Fortunatamente la paziente non ha avuto conseguenze neurologiche per cui ho effettuato una stabilizzazione vertebrale senza decompressione. Tutto bene.

interventi · 28. febbraio 2018
controllo in brillanza fatto durante l'intervento di stabilizzazione L4/L5 e posizionamento di cage intesomatica. Si nota un buon recupero dell'altezza discale e della lorodsi segmentaria.

interventi · 28. febbraio 2018
Oggi opero un paziente affetto da recidiva erniaria L4/L5 destra e discolpati a associata. La presenza di forte dolore lombare ormai prevalente sul dolore sciatico impone la scelta di una artrodesi lombare. Farò dunque una stabilizzazione con artrodesi intersomatica L4/L5.

interventi · 20. novembre 2017
vi riporto il controllo radiografico e TAC di una mielopatia cervicale che ho operato più di 2 anni fa. Per poter decomprimere il midollo è stato necessario rimuovere due corpi vertebrali cervicali C5 e C6 che poi ho ricostruito con una mesh metallica ripiena di osso autologo e stailizzata con una placca anteriore. Si tratta di interventi chirurgici molto complessi ma di grande soddisfazione per il paziente ma anche per il chirurgo...

Mostra altro